Il 27% del territorio del Costa Rica è costituito da Parchi Nazionali. A questi si aggiunge un 6% circa di territorio protetto gestito da privati.

I Parchi Nazionali del Costa Rica, molto differenti tra loro, sono conosciuti in tutto il mondo per l’elevata percentuale di biodiversità.
I 12 microclimi in cui si suddivide il paese lo rendono unico al mondo.

Nelle vicinanze di Uvita ci sono alcuni dei parchi più interessanti del paese:

  • Il Parco Nazionale Marino Ballena è il terzo più visitato del paese e vede il transito delle balene megattere due volte all’anno, soprattutto tra agosto e ottobre.
  • Il Parco Nazionale dell’Isola del Caño un’area marina protetta dove si possono ammirare balene, delfini, tartarughe ed una quantità elevata di uccelli marini. Inoltre, sulla terra ferma sono presenti segni di civiltà precolombiane (sfere).
  • Il Parco Nazionale Corcovado è il più grande del paese e, a detta di molti, il più incontaminato. I tour nel Corcovado possono durare anche più di un giorno.
  • Il Cerro Chirripò situato nell’entroterra raggiunge l’altezza di 3500 metri sul livello del mare e rappresenta una sfida per gli amanti del trekking.
  • Il Parco Nazionale Manuel Antonio ha al suo interno alcune tra le spiagge considerate le più belle al mondo.