Le guide turistiche locali possono accompagnare i visitatori alla scoperta delle aziende agricole del posto (finca), rivelando un modo di vivere sconosciuto ai più.

Spesso le fincas sono diventate luoghi per trascorrere il tempo immersi nella natura, scoprendo coltivazioni e prodotti, sovente consumati all’interno delle aziende agricole stesse.

Finca Ibis

Nei pressi di Uvita, a Bahia, si trova la finca Ibis di proprietà di don Guelo.

Nella finca si trovano coltivazioni di banano e platano, di pejibaje (che da il palmito) e di riso e fagioli.
Tutti ciò che si produce viene consumato internamente e l’eccedenza viene venduta ai negozianti del posto.
La passeggiata nella finca consente di vedere molte specie di vegetali e di apprendere molte cose sia sui metodi di coltivazione che sui raccolti.

Alla fine del tour si possono degustare piatti tipici della tradizione locale (a km 0) preparati dalla padrona di casa.

La Rana Roja

Nelle vicinanze di Platanillo, sulla strada che da Dominical conduce a Perez Zeledon, si trova la finca La Rana Roja.

Quì è possibile trascorrere l’intera giornata alternando l’attività nei prati e le passeggiate nella natura con un bagno nella cascata o nel ruscello che attraversa la proprietà.

A pranzo, tra le varie scelte, si può degustare la tilapia, un pesce d’acqua dolce allevato all’interno della finca stessa.